Consigli Utili

Come pulire il pavimento in marmo rovinato

Rimedi classici e naturali per pulizia marmi esterni ed interni

Noi dell’azienda Navoni Marmi, nell’esigenza di garantirvi sempre il miglior servizio, abbiamo deciso di scrivere per voi quest’articolo in funzione di consulenza in materia di pulizia di marmi esterni ed interni.

Sono davvero moltissime le persone che ci chiedono come pulire un pavimento in marmo rovinato, essendo tra le principali problematiche con le quali, prima o poi, ci si troverà ad avere a che fare.

Non solo. In questo articolo vi indicheremo come pulire il marmo dal calcare dei pavimenti, ma anche come pulire il marmo dei davanzali e delle scale, sbiancare il marmo ingiallito ed eseguire una pulizia di marmi esterni ed interni con rimedi naturali.

Caratteristiche e pulizia del marmo

Il marmo è uno tra i materiali più scelti sia per complementi d’arredo che per impieghi a livello di edilizia.

La sua fama è da attribuire, principalmente, alle sue qualità estetiche, per cui si presenta molto luminoso ed elegante, in grado di rendere particolarmente bello e lussuoso l’ambiente in cui viene collocato.

Tra le caratteristiche peculiari di questo materiale, infatti, quella predominante è il basso indice di rifrazione, per cui la luce penetra con facilità all’interno della struttura della pietra, conferendo la particolare luminosità. Inoltre, le venature tipiche (in bianco, rosa, porpora, rosso ecc.) rappresentano quel valore aggiunto che conferisce pregio e raffinatezza all’intero contesto.

Alla luce di questi aspetti, dunque, risulta di fondamentale importanza conoscere le modalità corrette per sapere come pulire il marmo dal calcare e come sbiancare un marmo ingiallito, fattori in grado di pregiudicarne la lucentezza e, in generale, il valore estetico.

Come pulire pavimenti in marmo

Per garantirsi un pavimento in marmo sempre come nuovo occorre prestare attenzione alla manutenzione ordinaria che prevede un trattamento specifico e continuativo accurato, tuttavia né complicato né impegnativo.
Basterà far fede a questi pochi ma essenziali suggerimenti su come pulire il pavimento in marmo, rovinato o meno. La prevenzione, infatti, è l’arma migliore:

  1. Per prima cosa, senza dubbio, evitare il contatto delle superfici in marmo con sostanze acide per impedirne l’alterazione;
  2. In secondo luogo, sarebbe opportuno limitare il deposito di sostanze oleose e/o colorantisulla superficie per ridurre possibili alonature dovute all’assorbimento di suddette sostanze.

Per limitare l’effetto dannoso di questi agenti sul marmo e sul granito esistono specifici trattamenti chimici idro-oleo repellenti che ne favoriscono la protezione nel tempo, aiutandone la pulizia e la manutenzione.

  • Prima di procede alla pulizia di marmi sia esterni che interni, si raccomanda di rimuovere con un’aspirapolvere o una scopa a spatole morbide la superficie;
  • Per quanto riguarda il lavaggio vero e proprio, il nostro consiglio è quello di utilizzare sempre detergenti a ph neutrospecifici per marmo e pietra naturale durante la pulizia, diluendo il sapone in acqua tiepida.
  • Procede quindi a risciacquare e, infine, asciugare sempre le superfici con un panno pulito e non abrasivo.

Questi semplici consigli su come pulire pavimenti in marmo, sia rovinati che ancora splendenti, rappresentano il primo step essenziale per evitare qualsiasi intervento aggiuntivo e potenzialmente costoso, soprattutto in caso di superfici sottoposte ad un continuo calpestio, per le quali è indicata una detersione giornaliera.

Come pulire il marmo dal calcare

Se il problema che si presenta riguarda la formazione di calcare, il nostro consiglio è quello di dotarsi dei seguenti elementi: anticalcare, candeggina, acido, guanti, occhiali e tuta da lavoro.

Pulizia marmi interni

Per arrivare a spiegare come pulire il marmo dal calcare in ambienti al chiuso, è necessario fare una premessa: mai eccedere.
 L’anticalcare, infatti, ha una composizione aggressiva nella maggior parte di questi prodotti e, di conseguenza, potrebbe rovinare la lucidatura del marmo.

    1. Si consiglia, quindi, di diluire l’anticalcare con acqua tiepida, in proporzione del 50%;
    2. Versare il liquido su una retina di acciaio o una paglietta di quelle per pulire le pentole, quindi strofinare;
    3. In caso di calcare più sedimentato, versare la candeggina direttamente sul marmo e lasciarla agire per circa mezz’ora, quindi strofinare con energia e risciacquare abbondantemente il marmo, infine asciugarlo con cura.

Pulizia marmi esterni

La pulizia di marmi esterni dal calcare è più complessa, pertanto richiede l’intervento di prodotti più strong, come l’acido o la candeggina forte, naturalmente da utilizzare con attenzione.
Munirsi di guanti, tuta da lavoro e occhiali per evitare contatti, quindi procedere come per pulire il marmo dal calcare in ambienti interni.

Pulire pavimenti in marmo: rimedi naturali

Per quanti preferiscano i rimedi naturali ai metodi tradizionali per pulire pavimenti in marmo, ma anche davanzali e scale, ecco una breve lista di suggerimenti:

  1. Versare in una ciotola 500ml di acqua bollente, quindi aggiungere 2 cucchiai e mezzo di alcool, 2 cucchiaini di bicarbonato e 1 cucchiaino di sapone di Marsiglia grattugiato;
  2. Dotarsi di un panno pulito che immergerete nella miscela ottenuta e con questo passare le superfici interessate;
  3. Lasciare agire per qualche minuto, quindi risciacquare con cura.

Naturalmente, queste dosi sono indicate in caso di davanzali o superfici di media grandezza.

Come pulire i pavimenti in marmo e come pulire il marmo delle scale? Semplicemente aumentando, in proporzione, le dosi sopra indicate, immergere lo straccio nel secchio e procedere a lavare in terra, passando infine uno straccio asciutto per asciugare il pavimento o la scala.

Conclusione

Grazie a questi consigli, la pulizia di marmi esterni ed interni non sarà più un problema e i vostri pavimenti, le scale e i davanzali, così come qualunque complemento d’arredo e rivestimento in cucina, bagno o altrove sarà perfetto e durerà in eterno.

Il marmo, caratteristico per la sua durezza e la resistenza nel tempo, se curato a dovere sarà infatti sempre come nuovo e potrete godere della sua bellezza, della lucentezza e dell’eleganza che dona agli ambienti, per sempre.

Navoni Marmi

Navoni Marmi è un’azienda attiva da circa 80 anni nel settore della lavorazione del marmo e propone una vasta gamma di prodotti: non solo marmo, ma anche granito, quarzo, diversi tipi di pietre e gres porcellanato.
Dalla lavorazione di questi materiali, nascono delle vere e proprie opere sia per complementi d’arredo che per utilizzi nell’edilizia.

Per qualunque informazione, per i nostri prezzi e per richiedere un preventivo senza alcun impegno per le nostre soluzioni, potete contattarci telefonicamente o tramite il nostro form.

I nostri esperti sono pronti a rispondere ad ogni vostra domanda.